In Blog

ARMONIA SOTTILE E PROFONDA

Entrare nell’ultima realizzazione Guglielmetti Interior è come iniziare a sognare. Lo scenario è di quelli che lasciano ammaliati: sembra una casa del futuro e del passato insieme. Molti gli elementi che richiamano alla memoria angoli e visioni dell’infanzia, altrettanti quelli che guardano lontano a un domani di tecnica e avanguardia.

Siamo in un ampio open space, in cui il quotidiano scandisce i suoi ritmi intorno a un grande tavolo di carattere, cuore e centro di un appartamento piacentino interamente reinterpretato da Guglielmetti Interior. Oggetto e strumento di divisione tra la zona living e la cucina, il tavolo porta la firma del noto designer Jean-Marie Massaud ed è opera di Poliform. Sembra un pezzo che porta in sé antichi segreti: il marmo “Sahara noir lucido” pare conservare misteri lontani nello spazio e nel tempo. Fortissimo il contrasto con la modernissima isola che spicca al suo fianco con le sue basi laccate e il piano in dekton e la cucina sullo sfondo con colonne rivestite in grès porcellanato e finitura travertino.

Il lavoro di progettazione, realizzazione e composizione d’arredo firmato da Guglielmetti Interior fa di questa nuova dimora un grande spazio di bellezza e imprevedibile fascino.

C’è un’armonia sottile e profonda che percorre i luoghi di questa casa: fatta di luci a fascio, linee sorprendenti, carte da parati che rivestono boiserie e quinte che cadenzano le stanze.

Le scelte parlano di metodo e amore per il dettaglio: i faretti sono Macrolux e, posti direttamente sopra il piano di lavoro della cucina, guidano all’azione l’ambiente più vivo e creativo della casa; le sospensioni Noctambule di Flos, invece, puntano sulla protezione e sulla morbidezza degli angoli più ovattati come quello del divano.

Anche la camera da letto è avvolta in un clima soffuso e sussurrato: qui la carta da parati riveste muri, ante degli armadi e porte, facendo del nido per eccellenza un’alcova intima senza uguali resa ancora più speciale dal letto Icon di Flou.

Il bagno padronale incorpora gli stili di Casabath, Flaminia, Gessi per quanto riguarda doccia, sanitari e rubinetterie, mentre il mobile è un pezzo unico Guglielmetti, realizzato dalla falegnameria. A completare questa grande camera sono gli armadi e la cabina interamente costruiti su misura.

Mentre lo sguardo si perde in questo luogo di armonia, è facile lasciarsi incantare dalle finestre. Gli infissi antracite le rendono simili a quadri che incorniciano perfettamente l’affaccio dall’alto su una Piacenza estremamente seducente e suggestiva.

Share Tweet Pin It +1

You may also like

UN FILO DI PERLE, UN GIOIELLO DI LUCE

Posted on 17 Settembre 2019

VECCHIE INCISIONI E LUOGHI INEDITI

Posted on 22 Settembre 2020

LA VITA NEL BOSCO, L’ARMONIA DI CASA

Posted on 30 Maggio 2020

Previous PostCHIAVI IN MANO. E INCANTESIMI.
Next PostWHITE IMPACT, GREEN CONCEPT alla ricerca della perfezione