In Blog

Esercizi di Stile

Sobria ed accogliente, con geometrie rigorose, ma non severe, e candide cromie Farrow&Ball alle pareti. Atmosfere, poi, inondate di luce, quella della città. Arredi dalle funzionalità nette, pochi oggetti dall’appeal scultoreo, piccole pitture grafiche alle pareti e foto d’autore ben incorniciate. Gli arredi sono pochi ma di grande personalità firmati Flexform, Rimadesio, Poliform e altre aziende ancora. Cento metri quadri di creatività e gusto al servizio di un’abitazione dove l’estetica si allea alla perfezione con il senso pratico dell’abitare.

In questo nuovo appartamento situato in una palazzina del centro di Piacenza, ogni singolo pezzo è stato cercato e amato, nulla lasciato al caso. Gli ambienti sono puliti e qui risuona un gusto molto personale nutrito da una sensibilità che accosta forme nitide e colori luminosi. Gusto che scaturisce dall’esperienza e dalla professionalità di Guglielmettinterior,  che ha ridisegnato i confini di questa abitazione dalla a alla z, fornendo arredi di produzione propria e di alcuni noti brand del settore.

Qui, al mattino, la luce del sole decora gli ambienti, per poi sfumare in un chiarore dorato che dona al tutto un tocco magico. Partendo dalla ricerca della totale fruibilità degli spazi interni Guglielmettinterio è approdato a uno studio molto approfondito che ha previsto, oltre alla realizzazione degli apparati impiantistici della casa – adeguati agli standard tecnologici più avanzati – il design di tutti gli elementi d’arredo, e le finiture, fino a una riflessione sull’oggettistica e alla scelta, in collaborazione con il committente, delle tonalità. Qui si è innestato il vero progetto  Guglielmettinterior.

Gli interni sono stati pensati in ogni loro dettaglio al fine di sfruttare al meglio ogni spazio ed esaltare allo stesso tempo la materia e la qualità dell’oggetto. Le camere, seppur ricavate in spazi con pareti inclinate, non si mostrano come spazi sacrificati ma riescono ad accogliere ugualmente le esigenze di vita della famiglia, lasciandosi vivere con piacere e armonia. Il lighting design, opera sempre di Guglielmettiinterior, è stato approfondito e studiato per ogni ambiente della casa, per fare in modo che ci potesse essere continuità nell’atmosfera calda e luminosa degli ambienti. Tanti i dettagli ricercati, come il mobile bifacciale, realizzato su misura dalla falegnameria di Guglielmettinterior, provvisto di un contenitore a terra oppure gli abbassamenti in cartongesso che figurano in parte nella zona giorno e nel disimpegno e che hanno permesso l’inserimento delle luci indirette a led e ribassato lo spazio a 270 cm.

Il progetto della casa ha previsto un’ampia zona livingcucina, collegata al disimpegno e alla zona notte da un apertura scorrevole, modello Stripe dell’azienda Rimadesio. L’involucro, per lo più bianco e connotato dai colori chiari, ha esaltato gli elementi d’arredo (come il tavolo Flat di Rimadesio, la poltrona Iko di Flou, il secretaire Self-up di Rimadesio), mentre per la cucina è stata utilizzata Arrital Cucine, con il piano lavoro dell’isola e della zona a parete in Corian, con vasca lavello integrata, e gli elettrodomestici di Gaggenau). La cura dei dettagli è percepibile anche nelle zone riservate all’intimità della famiglia, come ad esempio il bagno della camera padronale, caratterizzato dalla presenza del mobile dell’azienda Casabath. A cucire tutti gli ambienti sono le doghe del pavimento in legno di rovere, leggere, delicate e preziose.

Share Tweet Pin It +1
Previous PostComunicare il cambiamento: il nuovo concept di Guglielmetti Interior