In Blog

LA RICETTA DELLA FELICITA’ E’ UN’ALCHIMIA DI TRASFORMAZIONI

È certo: in ogni sacchetto di pop corn c’è qualche chicco che non scoppierà. Così nella vita: ci sono giornate che non decollano. Sono quelle in cui è la serata a fare la differenza: quelle in cui non ci resta che tornare a casa, metterci ai fornelli, preparare qualcosa di perfetto e concludere sul divano, con un grande film.

In fondo, la nostra casa dolce casa serve a questo: a ricordarci che essere felici è possibile, sempre. Torniamo ai pop corn. Anzi, prima ancora: torniamo al divano.

Anche voi avete un Flexform? Allora la felicità è vicina… e, soprattutto, durerà nel tempo! Le materie prime sono selezionate secondo i più elevati standard qualitativi e le tecniche costruttive utilizzate sono le più evolute. Sono luoghi di benessere, resi possibili da una grande artigianalità e resi unici da uno stile contemporaneo di grande tendenza, che si rivela nel senso delle proporzioni, nel pregio dei materiali e dei tessuti, nelle finiture e nell’eleganza delle linee.

Flexform si distingue per i dettagli. A proposito di dettagli: se avete già scelto il film perfetto per la serata, possiamo passare ai fornelli. Procuriamoci olio e semi di mais, dunque!

La ricetta della felicità è un’alchimia di trasformazioni. Bastano pochi ingredienti, ma ci vuole una buona dose di esperienza e il giusto grado di… assenza di controllo! È una di quelle occasioni in cui meno si fa, migliore è il risultato.

Scegliete una padella larga dal fondo spesso munita di coperchio, meglio se trasparente così potrete gustarvi lo spettacolo della vivace metamorfosi!

Coprite il fondo d’olio, scaldatelo a fiamma medio alta e provate ad aggiungere 4 chicchi di mais per capire se la temperatura è sufficientemente alta da farli scoppiettare.

Solo quando questi primi chicchi saranno esplosi distribuite in uno strato uniforme tutti gli altri semi.

Coprite con il coperchio, togliete dal fuoco e contate fino a trenta.

In questo attimo di sospensione la temperatura dell’olio si abbasserà quanto basta per cuocere i pop corn al meglio. Rimettete sul fuoco e lasciate che i chicchi inizino a esplodere.

Ecco l’apice della trasformazione: sospendete ogni azione, pensiero e volontà… lasciate agire, lasciate che il processo avvenga naturalmente, semplicemente gustatevi lo spettacolo.

Quando gli scoppi saranno più radi spegnete e trasferite i pop corn in una boule.

Ora potete condirli con sale, zucchero, burro fuso, formaggio o spezie. Potete sbizzarrirvi con curry, curcuma, paprika o masala. Lo sappiamo: i puristi li serviranno con un pizzico di sale e null’altro, i più audaci e golosi li guarniranno con il caramello. Sentitevi liberi di seguire l’istinto e una volta ultimato il condimento tornate in soggiorno, abbandonatevi al vostro divano e lasciate che l’ordine si ristabilisca!

Share Tweet Pin It +1

You may also like

UN NUOVO LOOK PER UN GRANDE TEAM

Posted on 25 Ottobre 2019

Sfumate apparizioni

Posted on 5 Febbraio 2019

L’ENIGMA DELLA LIBERTA’

Posted on 16 Agosto 2019

Previous PostC’E’ PROFUMO D’AMORE IN CUCINA
Next PostKRISTALIA. E LA PIZZA SI FA JAZZ!