In Blog

PROFUMO DI LEGNO, I LOVE MY WOOD

Ecco: se dovessimo spiegare cosa rappresenta per noi il legno partiremmo da qui. Dal senso del suo profumo, dalla sua bellezza intrinseca e inevitabile, dal suo dialogo costante con la natura, con l’uomo, con la vita che scorre intorno al suo essere eternamente… legno.

Immaginatevi sulle scale di un palazzo, voi salite mentre un’altra persona scende. I vostri profumi si sfiorano e per una volta non servono parole: state raccontando chi siete e allo stesso tempo state “ascoltando” chi avete di fronte. In un profumo è racchiuso un dialogo essenziale, breve ma potenzialmente completo. Un profumo può svelare segreti, emozioni, misteri, confessioni. Un profumo racchiude una storia che può essere antica come il mondo o leggera come un fiore di tiglio.

Il profumo di legno che anima una stufa scaldando la nostra casa, il profumo di un tavolo realizzato con sezioni di tronco in legno massello che porta l’anima del bosco nel nostro soggiorno, il profumo dei cassetti della cucina, custodi di un benessere senza tempo.

Vivere nel legno significa partecipare a un processo di trasformazione, in cui la natura cambia forma senza per questo trovare fine: possiamo forse dire che un tavolo in legno sia finito? Non è forse questo piuttosto il sottile svelarsi della perennità?

Vivere nel legno significa sperimentare un’esistenza in continuo divenire, restando fedeli ad antiche tradizioni, anche se attraverso l’uso di nuove avanzate tecniche di edilizia e arredamento.

Guglielmetti Interior ama il legno e le sue infinite possibilità di utilizzo, soprattutto ama la libertà di mettere in comunicazione l’uomo con uno dei materiali più naturali dell’abitare. Nessuno standard, nessun preconfezionamento: ogni casa merita il suo progetto, ogni luogo merita il suo legno, ogni uomo merita i suoi profumi.

Oltre la poesia, la bellezza, l’essenza, vi sono anche gli aspetti più concreti, pratici, funzionali di questo elemento: le sue proprietà isolanti, il risparmio energetico che consente, affinità con i crismi della bio-edilizia, la robustezza, il suo aspetto caldo e accogliente.

Oggi andiamo in una direzione che vuole essere sempre più sostenibile: selezioniamo legni provenienti da foreste FSC, lavoriamo a basse emissioni di CO2 e inquinanti in tutto il ciclo di produzione, teniamo alla sicurezza e al benessere dei nostri collaboratori e quindi utilizziamo sostanze sicure, vernici e pitture ecologiche, colori e pigmenti vegetali, malte calci e terre naturali.

Questo mese lo dedichiamo al green, segui i nostri prossimi articoli sull’abitare eco.

Share Tweet Pin It +1

You may also like

LA REALTA’ OLTRE IL MURO

Posted on 26 Novembre 2019

Sfumate apparizioni

Posted on 5 Febbraio 2019

Previous PostPROGETTARE È LA PROVA DELL’UNIVERSO
Next PostWE LIVE GREEN, WE CHOOSE LIFE