In Realizzazioni personali

Ritratti

Roberto

La casa è il luogo in cui si dovrebbe sempre aver voglia di tornare. Per alcuni è un’oasi di pace e calore, per altri uno spazio di libertà. Con eleganza e rigore creo soluzioni di arredo uniche, che vestano i sogni dei clienti. Un design da sogno è cultura. Un design da sogno fa innamorare.

Fabio

Per me non esiste il lavoro senza la squadra. I team formati da persone affiatate sono i mattoni di tutte le organizzazioni di successo. Da 25 anni porto in campo spirito di collaborazione, affidabilità e competenza.  Accompagno il cliente nella delicata fase che precede la presa di coscienza di quello che desidera per vivere bene, mettendo in primo piano la qualità del servizio.

Enrica

La ricerca della perfezione minimale nelle forme e proporzioni è la base di ogni mia creazione, che deve essere bella da vedere, ma anche da vivere. Fare l’interior designer è prima di tutto una capacità, un’arte che può  migliorare lo spazio e la qualità della vita di chi lo abita. Il mio segreto è trovare il giusto mix tra ordine, disciplina e gusto personale.

Florida

La mia parola d’ordine è “realismo”. Per me, realizzare un rendering equivale a scattare una foto: la perfezione del risultato dipende non solo dalla capacità di usare gli strumenti (e quindi dal realismo che si riesce a raggiungere), ma anche dalla conoscenza o meno delle regole della fotografia e dalla sensibilità estetica che ho affinato nel tempo.

Cristina

Immagini chiare e comunicative. È quello che cerco di trasmettere con i miei render concettuali, strumenti fondamentali nella fase di sviluppo progettuale, in cui una soluzione di design può cambiare radicalmente nel giro di poche ore. Flessibilità, efficienza e creatività sono le mie migliori alleate.

Mariangela

Con me i conti tornano sempre. A differenza di come sono nella vita, sul lavoro so essere schematica, concreta e molto precisa. I numeri, però, non hanno spento il mio entusiasmo contagioso e quello che gli altri definiscono “un vero talento comunicativo”, che esprimo tenendo le relazioni con il pubblico e con i brand con cui  l’azienda collabora.

Gianluca

Mi piace descrivermi come un artigiano del tailor – made. Con il legno creo soluzioni su misura, “intagliate” secondo le esigenze del cliente. Un servizio altamente personalizzato che va controcorrente, differenziandosi dalla standardizzazione e dall’omologazione di tante realizzazioni che si possono trovare oggi facilmente in commercio.

Davide  – Stefano – Marco – Francesco – Stefano

Il lavoro di squadra ormai ha un’importanza strategica: divide i compiti e moltiplica il successo. Abbiamo obiettivi chiari, che orientano il nostro lavoro verso un servizio clienti puntuale, rapido e preciso. Al vertice della nostra piramide c’è il rispetto per il cliente e per i suoi spazi abitativi.

Share Tweet Pin It +1
Previous PostIlluminati dalla Bellezza
Next PostComunicare il cambiamento: il nuovo concept di Guglielmetti Interior