In Blog

Sfumate apparizioni

È un gioco di sfumate apparizioni e inebrianti eclissi quello che rende le cucine Poliform riconoscibili tra tante.

L’eccellenza della manifattura, evidente negli spessori minimi orizzontali, l’integrità delle linee, espressa dal disegno delle maniglie opportunamente inquadrate e nascoste, la razionalità del design, dichiarata dal lavello e dai fuochi realizzati a filo del piano di lavoro: ecco i contorni di una cucina Poliform.

Lo spazio assume lo stile perfetto per aprirsi sul living esprimendo attraverso la superiorità dei materiali, le finiture esclusive e i dettagli preziosi e sofisticati, tutta la tradizione e l’innovazione che l’azienda mette al servizio di proposte da accordare su misura. Una nuova essenzialità è definita dal rapporto tra le linee verticali e le ampie superfici orizzontali: è il modello di cucina che torna alla forma primaria quello Poliform, in cui il progetto ha una connotazione sostanziale, minimale, in cui ogni componente si riduce a forme essenziali con una funzionalità purissima. Le tecnologiche si sposano sempre coerentemente alla morbidezza dei dettagli in un’espressione assoluta che va oltre il contemporaneo, abbracciando il futuro. Tutto il respiro e l’ampiezza dei grandi volumi riescono ad essere tradotti in atmosfere contemporanee e familiari, in cui evoluzione e originalità hanno sempre l’antico potere di rendere la cucina lo spazio della casa più caldo, accogliente, unificante.

Fonte: Poliform

Share Tweet Pin It +1

You may also like

CASA NUOVA, MONDO NUOVO

Posted on 14 Marzo 2019

IT’S ALL ABOUT FOOD

Posted on 16 Luglio 2018

Previous PostNamaste, welcome!
Next PostIL RUSTICO GUARDA AL CONTEMPORANEO